L’OMBRA NON È PIÙ UN PROBLEMA CON TSC

Via della Croce Rossa, 42 - 35129 PADOVA
+39 049 2323355
info@desamo.it
desamo
Vai ai contenuti

L’OMBRA NON È PIÙ UN PROBLEMA CON TSC

Fotovoltaico TSC
Pubblicato da Desamo in Tecnologia · 12 Gennaio 2021
L’OMBRA NON È PIÙ UN PROBLEMA CON TSC
Migliore tolleranza all’ombra grazie all’interconnessione in parallelo nei moduli PowerXT
Come è ovvio la produzione di energia di un modulo fotovoltaico dipende dalla quantità di irraggiamento che riceve. In una normale giornata di sole la potenza aumenta con l'irraggiamento in modo più o meno lineare. Tuttavia, quando l'irraggiamento non è uniforme, come nel caso in cui il modulo sia parzialmente ombreggiato (alberi, nuvole, comignoli, piccole nevicate, ecc), la produzione non è più lineare e l'ombreggiamento di piccole aree può portare ad una grande perdita di potenza. Il modo in cui un modulo si comporta nel caso di ombreggiamenti parziali dipende da come le celle del modulo sono state collegate insieme.
COSA SUCCEDE A UN PANNELLO TRADIZIONALE IN OMBRA?
Quando una singola cella è ombreggiata la potenza chiaramente è ridotta. Se la cella ombreggiata è collegata ad altre celle in serie, per formare una stringa, vi sarà una riduzione sulla corrente di stringa. Pertanto, se una cella è ombreggiata, rappresenterà la cella che fissa il limite della corrente dell'intera stringa.
COME SI COMPORTA IL PANNELLO TSC POWER XT?
L'interconnessione parallela in serie nei moduli PowerXT mitiga la perdita di potenza in molte condizioni di ombreggiamento comunemente incontrate.


È chiaramente una situazione indesiderabile che l'ombreggiamento di una sola cella possa limitare la produzione dell'intero modulo. Per ovviare a questo problema i moduli PowerXT utilizzano lo shingling, una tecnologia del modulo in cui celle intere vengono tagliate in strisce e ricollegate in modo da ottenere una maggiore efficienza. La Figura mostra un modulo composto da 20 celle/blocchi PowerXT disposte in quattro quadranti di cinque sotto-celle ciascuna. Come le sottostringhe in un modulo convenzionale, i quadranti sono collegati in serie e dotati di diodi di bypass, consentendo loro di essere bypassati se necessario.
Avere quattro segmenti di modulo invece di tre offre a PowerXT un vantaggio rispetto ai moduli con interconnessioni convenzionali per molti casi di ombreggiamento comuni. Il motivo è semplice: quando un piccolo oggetto oscura un modulo convenzionale, in modo tale da perdere l'alimentazione da un'intera sottostringa, ci si può aspettare che il modulo diminuisca di un terzo la potenza. Se lo stesso ombreggiamento causa la perdita di potenza da un intero quadrante di un modulo PowerXT, la potenza del modulo diminuirà solo di un quarto.
Un altro importante livello di protezione contro le perdite di ombreggiamento è fornito dal collegamento in parallelo delle cinque celle/blocchi all'interno di ciascun quadrante. Se un oggetto ombreggiante dovesse ridurre il flusso di corrente per una delle cinque celle/blocchi in un quadrante, la presenza di altri quattro percorsi di corrente aiuta a mitigare la perdita di potenza complessiva.



Via della Croce Rossa, 42 - 35129 PADOVA
+39 049 2323355
info@desamo.it
Fotovoltaico TSC è partner di DESAMO srl
  P.IVA 04803340282
Numero REA PD - 419647
Designed by FLAN
Fotovoltaico TSC è un marchio di DESAMO srl   |  P.IVA 04803340282
Fotovoltaico TSC è partner di DESAMO srl
P.IVA 04803340282
desamo
Torna ai contenuti